Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Accetto Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookies modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.

Il museo del Falso è un viaggio divertente, utile e istruttivo nel mondo della bugia umana e racconta di come l’uomo, con il falso, abbia cambiato il corso della storia.

In evidenza

05 Novembre 2020

Dal 6 Novembre anche Falseum si prende una pausa...

Siamo di nuovo costretti a comunicarvi che per Falseum (e tutti gli altri luoghi della cultura) è arrivato nuovamente il momento di chiudere.

Nel rispetto del decreto anti-covid in vigore da domani, Venerdì 6 Novembre 2020 (DPCM del 04.11.2020- Art. 1, comma 9, lettera r), essendo il Piemonte e la Provincia di Biella considerate "zone rosse", le nostre consuete visite guidate del weekend e quelle su prenotazione sono sospese e riprenderanno, salvo ulteriori modifiche al decreto, il giorno sabato 5 Dicembre.

Rimaniamo in ogni caso a disposizione e contattabili via mail (falseum@itur.it) e telefonicamente (338/8872852 ...

12 Agosto 2020

Le verità sul vino 19-20 Settembre 2020

“In vino veritas”, cioè l’ebbrezza rivela le cose nascoste, come diceva Orazio duemila anni fa.

Ma l’appuntamento enologico organizzato da Falseum non ha l’intento di fare inebriare nessuno, né di costringere i visitatori a rivelare le loro verità!

 

Le affascinanti sale del Museo del Falso e dell’Inganno, nel fine settimana del 19 e 20 Settembre 2020, si trasformeranno in un particolare percorso di “degustazione culturale”, ovviamente nel pieno rispetto delle disposizioni anti-Covid.

 

L’evento è organizzato dall’Associazione Turismo in Langa, in partnership con la Cooperativa Itur sncche gestisce la realtà museale e con il Comune di Verrone ...

14 Luglio 2020

Le fake news su Falseum

Ebbene, alla fine è capitato anche a noi.

Non importa quanto si tenga a cercare di capire la verità, ci sono situazioni in cui le cose sfuggono di mano, si diffondono informazioni fuorvianti e rimediare, anche solo per motivi anche meramente tecnici, diventa complicato.

Questo per dirvi che "Temporaneamente chiuso" scritto con un bel rosso acceso, è il messaggio (NON DESIDERATO) che appare su alcune pagine social dedicate al nostro Museo, probabilmente in seguito al blocco del periodo clou dell'emergenza Covid.

Diversi visitatori ci hanno contattato e segnalato il problema (rivolgendosi anche ai siti che ci ospitano), ma ...

Il Museo

Falseum

La capacità di ingannare è, da sempre, una delle facoltà più caratteristiche dell’essere umano. Compiere un viaggio nel falso ha dunque, prima di tutto, un enorme valore culturale, mettendo in luce un aspetto cruciale e trascurato della grande Storia. Poiché l’impostura è sempre viva, e prospera oggi più che mai a tutti i livelli della comunicazione globale, un Museo del Falso è anche un’istituzione necessaria, dall’alto valore educativo, perché mostrare le bugie del passato è il modo migliore per allenare il visitatore di ogni età a distinguere verità e finzioni del presente.