Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Accetto Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookies modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.

Il museo del Falso è un viaggio divertente, utile e istruttivo nel mondo della bugia umana e racconta di come l’uomo, con il falso, abbia cambiato il corso della storia.

In evidenza

05 Gennaio 2017

The legend of Lady Befana

Per il secondo anno consecutivo, Falseum ospiterà la Signora più elegante delle Festività.

Davvero avrete il coraggio di perdervela? Epifania 2017: oltre la leggenda...

Vi aspettiamo!

Orari di apertura del 6 gennaio: 10,30 - 13,30 e 14,30 - 19,30

Falseum sarà aperto anche sabato 7 e domenica 8 gennaio con gli stessi orari.

23 Dicembre 2016

Aperture di Falseum durante le Feste 2016

Falseum, durante le Feste 2016/17 osserverà i seguenti giorni di apertura:

Sabato 24 dicembre - chiuso

Domenica 25 dicembre - chiuso

Lunedì 26 dicembre 2016 - aperto (orari consueti)

Sabato 31 dicembre 2016 - chiuso

Venerdì 6 gennaio 2017 - aperto

Sabato 7 gennaio 2017 - aperto

Domenica 8 gennaio 2017 - aperto

Auguri (veri) a tutti!

05 Dicembre 2016

Nonno, ho visto una slitta che vola!

8, 11 e 18 dicembre: alla caccia della vera identità di Babbo Natale, da Nonno gelo a Santa Klaus, nel gioco più natalizio dell’anno.

Tutti i bambini lo sanno: Babbo Natale viene dal Polo Nord, è barbuto, in sovrappeso e la notte tra il 24 e il 25 dicembre porta i regali ai piccoli di tutto il mondo viaggiando su una slitta trainata da renne... sarà vero? La storia di questo amato personaggio del folklore è lunga e affascinante quasi come la sua leggenda. Tutti pensiamo di conoscere Babbo Natale ma chi si nasconde davvero dietro la morbida e lunga ...

Il Museo

Falseum

La capacità di ingannare è, da sempre, una delle facoltà più caratteristiche dell’essere umano. Compiere un viaggio nel falso ha dunque, prima di tutto, un enorme valore culturale, mettendo in luce un aspetto cruciale e trascurato della grande Storia. Poiché l’impostura è sempre viva, e prospera oggi più che mai a tutti i livelli della comunicazione globale, un Museo del Falso è anche un’istituzione necessaria, dall’alto valore educativo, perché mostrare le bugie del passato è il modo migliore per allenare il visitatore di ogni età a distinguere verità e finzioni del presente.